Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Emma Watson, tattoo in difesa delle donne… ma cʼè un errore grammaticale!

C_2_fotogallery_3086456_upiFoto1FEmma Watson, da sempre in prima linea per l’eguaglianza di genere e a sostegno delle campagne in difesa dei diritti delle donne, sfila sul red carpet della scintillante serata degli Oscar 2018 in perfetto mood post Weinstein, ovvero sfoggiando sul braccio un nuovo tattoo con la scritta “Time’s Up”… ma dimentica l’apostrofo. E così il nome del movimento nato per raccogliere fondi per le vittime di violenze sessuali diventa Times Up. L’errore grammaticale fa il giro del web e lo scherno social è servito. Povera Emma, e dire che pare sia laureata in letteratura inglese!!! Per fortuna il tatuaggio è removibile!

Emma Watson, tattoo in difesa delle donne… ma cʼè un errore grammaticale!ultima modifica: 2018-03-07T11:08:30+01:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment